Alternative a Gesù


Novità! --Scarica "Alternative a Gesù" come un file PDF! --


In nessun altro è la salvezza;
perché non vi è sotto il cielo
nessun altro nome
che sia stato dato agli uomini,
per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati.

(Atti 4:12 – LA BIBBIA)

Questa è la vita eterna:
che conoscano te, il solo vero Dio,
e colui che tu hai mandato, Gesù Cristo.

(Giovanni 17:3)

Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita;
nessuno viene al Padre se non per mezzo di me»

(Giovanni 14:6)
Iscriviti alla newsletter

Ricevi via email i nuovi pensieri

Ogni tanto mi capita di incontrare delle persone che credono nell’esistenza di un Dio creatore di tutte le cose ma ritengono che non esista un modo per conoscerlo e quindi non conviene preoccuparsene troppo.

Alcuni ritengono che, come cristiani, siamo troppo ristretti di vedute e dovremmo lasciare che ognuno segua la propria strada. Secondo loro, in fondo, questo Dio lo si può incontrare un po’ in tutte le religioni. D’altra parte l’importante è attenersi a qualche buona regola morale cercando di non fare niente di male a nessuno.

Per alcuni ci dovrebbe essere più tolleranza reciproca tra le varie religioni in modo da poter perseguire la pace. Perché cristiani, buddisti, induisti, ebrei e musulmani non dovrebbero incontrarsi insieme e cercare una “via di mezzo” che accontenti un po’ tutti?

Il problema è che non si tratta di accontentare o scontentare qualcuno. Si tratta di capire quale via ha stabilito Dio affinché l’uomo sia riconciliato con Lui.

Pietro si trovava di fronte ad ebrei, discendenti di Abramo, che avevano già la legge, e non ritenevano di aver bisogno di altro per la loro salvezza. Eppure Pietro, pur essendo egli stesso ebreo, dovette dichiarare loro che potevano essere salvati solo in Gesù. La sua affermazione non lascia spazio ad interpretazioni: “In nessun altro è la salvezza”.

Se il popolo a cui Dio aveva donato la sua rivelazione, ponendolo come esempio e luce per gli altri popoli, aveva bisogno di Gesù, come possiamo pensare di non averne bisogno noi?

Gesù stesso dichiarò che nessuno sarebbe venuto al Padre se non per mezzo di lui. Come possiamo noi pensare che ci siano delle alternative?
La vita eterna passa per la conoscenza del solo vero Dio e di colui che il Padre ha mandato, ovvero Gesù Cristo. Punto. Gesù non condivide il suo posto di redentore con altri.

Gesù non ha lasciato altre alternative percorribili, non ci sono altre VERITÀ. La VIA per il Padre passa attraverso Gesù, attraverso la croce sulla quale ha dato la Sua vita per me e per te, affinché noi potessimo avere VITA.

Essere cristiani, ovvero discepoli di Gesù, ci pone quindi in una posizione che, agli occhi degli altri, sembrerà arrogante e intollerante, ma non sta a noi stabilire strade alternative a Gesù. Piuttosto ringraziamo il Signore perché poteva anche non concedercene nessuna, invece ci ha dato una VIA da percorrere, l’unica VIA necessaria e sufficiente.

----------------------
Se vuoi avere maggiori informazioni sugli argomenti trattati in questo articolo, sentiti libero di contattarmi via mail o sui social networks.
Posted in Pensieri and tagged , , .

2 Comments

  1. Ben fatto Omar. Come diceva un mio professore alla Scuola Biblica, sei stato: corto, conciso e compendioso. Il Signore ti benedica in quello che stai facendo.
    Con sincero affetto fraterno,
    Franco

Perché non lasci un commento? Saresti utile anche ad altri!