Non la farai franca

Condividi questo articolo su:

Novità! --Scarica "Non la farai franca" come un file PDF! --


O SIGNORE, perché te ne stai lontano?
Perché ti nascondi in tempo d’angoscia?
L’empio nella sua superbia perseguita con furore i miseri;
essi rimangono presi nelle insidie tese dai malvagi:
poiché l’empio si gloria delle brame dell’anima sua,
benedice il rapace e disprezza il SIGNORE.
L’empio, con viso altero, dice: «Il SIGNORE non farà inchieste».
Tutti i suoi pensieri sono: «Non c’è Dio!»
Le sue vie son prospere in ogni tempo;
cosa troppo alta per lui sono i tuoi giudizi;
con un soffio egli disperde tutti i suoi nemici.
Egli dice in cuor suo: «Non sarò mai smosso;
d’età in età non m’accadrà male alcuno».
La sua bocca è piena di maledizione, di frodi e di violenza; sotto la sua lingua c’è malizia e iniquità.
Egli sta in agguato nei villaggi; uccide l’innocente in luoghi nascosti; i suoi occhi spiano il misero.
Sta in agguato nel suo nascondiglio come un leone nella sua tana;
sta in agguato per sorprendere il misero;
egli sorprende lo sventurato trascinandolo nella sua rete.
Se ne sta quatto e chino, e gli infelici soccombono alla sua forza.
Dice in cuor suo: «Dio dimentica, nasconde la sua faccia, non vedrà mai».
Ergiti, o SIGNORE! O Dio, alza la tua mano! Non dimenticare i miseri.
Perché l’empio disprezza Dio? Perché dice in cuor suo: «Non ne chiederà conto?»
Invece tu hai visto; poiché tu tieni conto della malvagità e dei soprusi per poi ripagare con la tua mano. A te si abbandona il misero; tu sei il sostegno dell’orfano.
Spezza il braccio dell’empio e del malvagio; punisci la sua empietà, e tu non la ritrovi più.
Il SIGNORE è re in eterno; le nazioni sono state sterminate dalla sua terra.
O SIGNORE, tu esaudisci il desiderio degli umili; tu fortifichi il cuor loro,
porgi il tuo orecchio per render giustizia all’orfano e all’oppresso,
affinché l’uomo, che è fatto di terra, cessi d’incutere spavento.

(Salmo 10:1-18 – La bibbia)
Iscriviti alla newsletter

Ricevi via email i nuovi pensieri

 Leggi il salmo 10 in altre versioni italiane della bibbia 

Questo salmo esprime molto bene il sentimento di colui che affida la sua vita a Dio attendendo il suo intervento nei confronti dei malvagi che lo opprimono. Questa è una tematica che ritroviamo parecchie volte nella bibbia, in particolare nei salmi.

Credo che molti di noi si rispecchino in questa preghiera affinché Dio renda “giustizia all’orfano e all’oppresso, affinché l’uomo, che è fatto di terra, cessi d’incutere spavento”. Ma sono altresì convinto che molti di coloro che si imbatteranno in questo articolo sono proprio tra coloro che hanno impostato la loro esistenza sull’illusione di incutere spavento al prossimo. Proprio a voi, a voi che amate il potere e amate opprimere il prossimo voglio ricordare che non la farete franca perché anche voi siete uomini fatti di terra e risponderete al vostro creatore.

Infatti questo salmo illustra proprio l’illusione di colui che pensa che Dio non ci sia e quindi crede di poter agire come gli pare senza rischiare nulla. I suoi pensieri sono:
– «Non c’è Dio!»
– «Non sarò mai smosso; d’età in età non m’accadrà male alcuno».
– «Dio dimentica, nasconde la sua faccia, non vedrà mai».

Ma il salmista, rivolto a Dio, non poté fare a meno di osservare: “Invece tu hai visto; poiché tu tieni conto della malvagità e dei soprusi per poi ripagare con la tua mano.”

Non illudiamoci. Lui ha visto e terrà conto della nostra malvagità. Ritorna oggi al tuo Creatore, inginocchiati oggi davanti a Lui chiedendo perdono, prima che tu sia chiamato a rispondere delle tue azioni. A differenza di quanto accade normalmente nelle aule di tribunale dell’uomo, lì non ci saranno errori e ti assicuro che tutte le tue ricchezze e le tue conoscenze altolocate non ti serviranno a nulla: non la farai franca.

----------------------
Se vuoi avere maggiori informazioni sugli argomenti trattati in questo articolo, sentiti libero di contattarmi via mail o sui social networks.
Condividi questo articolo su:
Posted in Pensieri and tagged .

Perché non lasci un commento? Saresti utile anche ad altri!