Trasformati a sua immagine

Condividi questo articolo su:

Novità! --Scarica "Trasformati a sua immagine" come un file PDF! --


Ora, il Signore è lo Spirito;
e dove c’è lo Spirito del Signore, lì c’è libertà.
E noi tutti, a viso scoperto,
contemplando come in uno specchio la gloria del Signore,
siamo trasformati nella sua stessa immagine,
di gloria in gloria,
secondo l’azione del Signore, che è lo Spirito.

(2Corinzi 3:17-18)

Iscriviti alla newsletter

Ricevi via email i nuovi pensieri

Sembra incredibile ma Dio ha un progetto molto ambizioso per noi. È vero che egli ci ha salvati così come siamo ma è anche vero che Egli non ha alcuna intenzione di lasciarci così come siamo!

Dal momento che ci convertiamo, dal momento che il Signore fa di noi delle nuove creature, Egli comincia anche un lavoro progressivo dentro di noi per renderci sempre più simili a Lui! Non è straordinario?

Questo verso conclude una sezione in cui l’apostolo Paolo si è soffermato sul patto che Dio aveva fatto con Israele. È meraviglioso il fatto che Dio abbia rivelato a Israele il suo volere attraverso Mosè e l’apostolo Paolo sottolinea che il nuovo patto inaugurato dal Signore Gesù è ancora più grande e meraviglioso perché porta a compimento ciò che era stato iniziato e promesso attraverso l’antico patto. Il nuovo patto è il patto definitivo di Dio con l’uomo e in Cristo la gloria di Dio, ovvero la sua essenza, la sua persona, l’insieme delle sue perfezioni, è rivelata in maniera completa all’uomo!

Il brano dice che possiamo avvicinarci a Dio a viso scoperto. In che senso? Qualche verso prima, in questo stesso capitolo Paolo si riferì a Mosé “che si metteva un velo sul volto, perché i figli d’Israele non fissassero lo sguardo sulla fine di ciò che era transitorio”(2Co 3:13). Il volto di Mosé era radioso dopo essere stato alla presenza di Dio e aver contemplato la sua gloria, ma il resto del popolo non era in grado di comprenderlo e aveva paura (Esodo 34:30). Per questo motivo Mosé si metteva un velo sul volto in presenza del popolo (Es 34:35).

Pensate invece quale grande libertà abbiamo noi che, in spirito, possiamo avvicinarci a Dio senza paura, senza bisogno di coprire il nostro volto ma abbiamo accesso continuamente davanti a Lui e la sua gloria si riflette in noi attraverso l’azione dello Spirito che ci trasforma a Sua immagine! Questa è la grande libertà che abbiamo grazie allo Spirito del Signore,una libertà che si può avere solo in Cristo. Senza Cristo ci sarebbe sempre un velo tra noi e Dio (2Co 3:14)!

In Cristo non abbiamo più un velo davanti agli occhi ma siamo messi in grado di relazionarci con Dio e di comprendere il suo pensiero. Come è possibile questo? Il nuovo patto prevede la rigenerazione dell’uomo, Dio mette il suo spirito dentro di lui rendendolo veramente libero di vivere come Dio vuole (A questo proposito consiglio di leggere la promessa del nuovo patto in Geremia 31:33-34).

L’uomo senza Dio è schiavo del peccato, ma Dio attraverso il suo Spirito Santo lo rende veramente libero!

L’opera di Dio è straordinaria, infatti non solo Dio ci mette in grado di contemplare la sua persona, ma come avviene quando ci si guarda in uno specchio, la sua gloria, ovvero l’insieme delle sue meravigliose caratteristiche, si riflette verso di noi.

Le implicazioni di questo brano sono straordinarie. Quando realizziamo la grandezza di ciò che Dio vuole fare in noi ci rendiamo conto che essere cristiani non è solo professare un credo o una religione ma significa essere partecipi della nuova creazione di Dio! Siamo creature nuove che il Signore rinnova giorno dopo giorno con il suo Spirito trasformandoci a sua immagine, riflettendo verso di noi il suo stesso carattere meraviglioso. Se non sei una nuova creatura, rigenerata da Dio, c’è ancora un velo davanti ai tuoi occhi che non ti permette di avere una relazione con Dio, e hai bisogno di Cristo affinché quel velo sia rimosso.

Quanto ci ama Dio, quale grande piano ha per noi! Di fronte alla grandezza dell’opera di Dio non possiamo fare altro che inchinarci adorandolo e lasciando che Egli continui la sua opera di trasformazione in noi.

----------------------
Se vuoi avere maggiori informazioni sugli argomenti trattati in questo articolo, sentiti libero di contattarmi via mail o sui social networks.
Condividi questo articolo su:
Posted in Pensieri and tagged .

Perché non lasci un commento? Saresti utile anche ad altri!