Un mondo che bestemmia

Omar Stroppiana

Omar Stroppiana

Ciao, mi chiamo Omar Stroppiana. Sono un ingegnere elettronico e lavoro a Torino nel campo automotive. Sono sposato e padre di 2 figli. Sono un cristiano e sono un appassionato lettore della bibbia. Su questo blog condivido alcune riflessioni bibliche giornaliere. Io sono membro di una assemblea cristiana evangelica, tuttavia, questo sito non vuole promuovere una denominazione specifica ma una genuina fede in Gesù Cristo. Questo sito inoltre non ospita pubblicità a pagamento. Se vuoi metterti in contatto con me puoi farlo utilizzando i seguenti contatti:

Potrebbe anche interessarti...

7 risposte

  1. fivi scrive:

    Sicuramente il Signore avrà dei figli che lo vogliono onorare…incoraggiamoci a vicenda, impegniamoci cari fratelli ad unire con la nostra fede i fatti, a restare il sale in questo mondo alterato…sicuramente non è facile ma ricordiamoci dei nostri predecessori che venivano buttati nella bocca dei leoni e non smettevano di onorare il Signore.

    • Grazie Fivi. Giustamente tu hai ricordato che ci sono stati credenti che si sono fatti uccidere pur di difendere il nome del Signore. In effetti questo accade anche oggi in diversi paesi del mondo. Ma il cristianesimo occidentale che gode di grande libertà di espressione è proprio quello che ne fa un peggiore uso. Siamo noi che ci adattiamo al linguaggio degli altri piuttosto che rischiare anche solo di essere presi in giro perché crediamo in Dio.

      • Anonimo scrive:

        Hai ragione Omar,questa libertà di espressione questo conforto del cristianesimo occidentale di cui godiamo, in vece di essere un vantaggio diventa un svantaggio…e come hai scritto ci dobbiamo assumere il rischio, come ha scritto anche michela de rose, dobbiamo combattere…arrenderci mai…perché “Io sarò con voi fino alla fine dei secoli”

    • mose scrive:

      cari fratelli vi incoraggio a non stare zitti quando qualcuno bestemmia il nome di dio, la bibbia dice la messe e grande ma gli operai sono pochi mettiamoci anche noi a servire dio nel nostro piccolo come una goccia cade nel mare non si vede ma dio sa che ce,
      anche quasta gente si comporta in questo modo perche non conosce la verita OSEA dice la mia gente perisce per mancanza di conoscenza,
      aiutiamoli a conoscere la verita CRISTO GESU,
      l’ apostolo stefano è stato lapidato perche predicava gesu,
      a noi al massimo ci insulterenno, (beatio voi che sarete insultati a causa del mio nome) io vi esorto a non stare in silenzio,
      la pace sia con voi e lo spirito santo scenda su di voi e vi dia la potenza di prediacare la verita come in ATTI 1,8 voi riceverete potenza quando lo spirito santo scendera su di voi amen

  2. michela de rose scrive:

    Chi bestemiava ,non bestemi piu’…Ecco quando si da spazio alla trasformazione che viene dalla Sua scrittura alchuni insegnamenti ti lasciano senza via d’uscita, se prima quando non conoscevo il Signore ero un bestemiatore,ora che Egli vive in me,non posso ,anzi non voglio piu’ prestare la mia bocca al peccato.Un parlare sano, proviene da un cuore sano,un cuore guarito dal medico per eccellenza. Cosa ho piu’ che fare con la mia vecchia natura? preferisco combattere per non uscirne sconfitta ,iniziando propio con un sano linguaggio.Signore metti una guardia davanti la mia bocca, per non peccare contro di Te.

  3. fivi scrive:

    Il anonimo sono sempre io Fivi, non so perché è venuto fuori cosi…

Perché non lasci un commento? Saresti utile anche ad altri!

Newsletter nuovi articoli:
Iscriviti